Venerdì, 15 Maggio 2015 09:25

FACCIAMO PARTE DI QUESTO MONDO: IL NEPAL

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Venerdì 15 maggio 2015 Quartiere Fiera – Abbiategrasso

 

Iniziativa Donna ringrazia tutti e tutte per essere qui questa sera.

Siamo davvero orgogliose di aver organizzato con la collaborazione del Comune e con l’effervescente Margherita Antonelli questa serata che si prospetta, oltre che di riflessione, anche di divertimento e di leggerezza. Ringraziamo anche le Associazioni, i Partiti e i movimenti che hanno aderito a questo appuntamento veicolando la notizia. Associazione Artemisia, Si Dao la via Della Seta, Confcommercio Associazione territoriale di Abbiategrasso, BeM Service Center, Coro Costantino, Ass. Italia Cuba, PD, Anpi, Officina del Territorio, Il Punto, PRC, SEL Est Ticino, Palio di San Pietro, Arci, Fondazione per leggere, Consulta dei popoli, Marco Elli per tutto l’aspetto tecnico e tecnologico: senza di lui e la sua strumentazione non sarebbe stato possibile tutto questo.

I fondi raccolti saranno donati a Cesvi e a Medici Senza Frontiere. Al CESVI perché siamo legate da diversi anni per aver condiviso sempre in questo luogo un’altra serata di emergenza dedicata allo Tsunami e a due progetti di cooperazione: “Fermiamo l’AIDS sul nascere” e la realizzazione e costruzione di un laboratorio artistico con le donne di Città del Capo. Questa ONG ha ricevuto per la seconda volta l’oscar per il bilancio. A MEDICI SENZA FRONTIERE perché è una ONG che, oltre ad aver ricevuto meritatamente il Nobel per la pace nel 2009, è sempre in prima linea anche nelle emergenze italiane.

Daniela Colla ha portato il saluto dell’Amministrazione comune sottolineando come Iniziativa Donna è una associazione che include e non esclude e 20 anni di attività lo dimostrano. Hanno preso la parola Vanda Gatti responsabile Medici Senza Frontiere di Milano e Giangi Milesi, presidente del Cesvi sottolineando gli interventi delle rispettive organizzazioni nel Nepal.

 

Sono stati devoluti euro 750 al Cesvi ed euro 750 a Medici Senza Frontiere.

 

 

Letto 309 volte Ultima modifica il Venerdì, 18 Ottobre 2019 09:29