Eventi

Eventi (13)

Venerdì, 01 Ottobre 2021 15:44

Burraco d'autunno

Scritto da

Continuano gli incontri: domenica 3 ottobre Burraco d'autunno.

 

Vi invitiamo con gioia alla seconda edizione della rassegna: "Fai la differenza".

Quest'anno il tema sarà: "Baci rubati – Amori omosessuali nell'Italia fascista".

L'evento si terrà nell'Ex Convento dell'Annunciata (via Pontida, 22, Abbiategrasso MI). 

Ecco il programma completo:

Sabato 25 settembre 2021

* ore 15.45

  • Proiezione del film: “UNA GIORNATA PARTICOLARE”, di Ettore Scola, con Marcello Mastroianni e Sofia Loren.

Il 19 maggio 1977 il film di Ettore Scola veniva presentano al festival di Cannes. Quarantaquattro anni dopo riguardiamo a quel capolavoro innovativo per come aveva raccontato l'omosessualità e la femminilità.

A SEGUIRE

  • Reading teatrali a cura di Iniziativa Donna.

__________

Domenica 26 settembre 2021

* ore 16.00

  • Presentazione del libro: “Il caso di G. La patologizzazione dell’omosessualità nell’Italia Fascista” (2019, ETS editore), con l’autrice Gabriella Romano.

* ore 17.00

  • Proiezione del documentario: “Baci rubati – Amori omosessuali nell’Italia Fascista”.

Introdurrà l'autrice Gabriella Romano.

Sentimenti osteggiati, censurati, ma esistiti, vissuti e ricordati con fierezza nel docu-film di Gabriella Romano e Fabrizio Laurenti, prodotto dall'Istituto Luce-Cinecittà, applaudito al 38° festival di Bellaria.

__________

Sabato 25 e domenica 26 settembre 2021

* ore 10:30-12:00 / 14:30-19:00

  • Nelle due giornate della rassegna sarà esposta la mostra TRIANGOLO ROSA, a cura dell’associazione Le rose di Gertrude e Arcigay Milano.

__________

INFO Chiamare Iniziativa Donna 351 5920238

Sarà garantito l'accesso agli eventi con il green pass, la mascherina. I posti a sedere garantiscono il distanziamento.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero (si consiglia una sottoscrizione libera e consapevole).

 

 

 

 

 

 

“Le mie bici sono ben più di un mero mezzo per viaggiare. Esse hanno vissuto con me ogni momento del viaggio. Mi ricordano ogni salita, ogni buca, ogni sosta, ogni incontro fatto durante i miei viaggi.

Le mie biciclette inoltre sono diventate il mezzo attraverso il quale cerco di far conoscere alcune tragiche pagine di Storia e quindi di mantener viva la Memoria di quei fatti affinchè non si ripetano più»

 

Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi (Italo Calvino)

(Italo Calvino)

Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi (Italo Calvino)

(Italo Calvino)

Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi (Italo Calvino)

(Italo Calvino)

Cortile del Castello Visconteo di Abbiategrasso

20-21-22 settembre 2020

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero (si consiglia una sottoscrizione libera e consapevole)

 

 

 

10 novembre 2019 presso Spazio Ipazia—Abbiategrasso (Vicolo Cortazza, 10)
Dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.15 alle 17.30


SUL CORPO DELLE DONNE - C'È SOLO UN FIORE IN QUELLA STANZA...

 

PRESENTAZIONE


Come ogni anno l'associazione Iniziati-va Donna sottolinea con incontri, mostre, concerti, approfondimenti, la giornata dedicata al dramma della violenza sulle donne.
Quest'anno, abbiamo deciso di dedicare a questo tema un convegno con ospiti, esperti, momenti di musica e letture.
Domenica 10 novembre sarà un'intera giornata dedicata all'approfondimento dei vari aspetti che la tematica compor-ta: dalle radici culturali e antiche del ruolo della donna nella società occidentale, il suo evolversi riconosciuto dallo stato di diritto e dal legislatore e le difficoltà che la piena parità tra uomo e donna incontra, gli ostacoli reali nel mondo del lavoro, nell'ambito domestico, queste incrinature che spesso sfocia-no in efferati gesti che la cronaca chiama «femminicidi».

 

PROGRAMMA


- Ore 9.30: Saluti istituzionali: Assessore alla cultura del Comune di Abbiategrasso, Beatrice Poggi

Introduce: Nunzia Fontana

Coordina Maria Chiara Rodella

Poesie con Alba Beretta e Agnese Coppola

- Ore 10.00: Rossella Marangoni: “Donne in Asia: il corpo che si mortifica"

- Ore 10.30: Duilio Loi: “La denuncia: resistenze, proce-dure e sanzioni. Istruzioni per l’uso”

- Ore 11.00: Madre Valentina Pozzi: “Accoglienza e assi-stenza. Le difficoltà dell’oggi”

- Ore 11.30: Alessandra Kustermann: “Stato della legi-slazione: applicazione e ostacoli. L’esperienza profes-sionale ed umana”

 

Domande

 

Lara Fogarty allieva del Coro del Laboratorio Musicale Daniele Maffeis.

 

Pausa pranzo

 

- Ore 14.15: Sessione pomeridiana

- Ore 14.30: Martina Cattaneo, Sportello Donna: dati e interventi sul territorio

Brani letti da Francisca Abregu e Franca Galeazzi

- Ore 15.00: Valeria Palumbo: “Etere, cortigiane e Grandes Horizontales. Prostitute e intellettuali: obbligo o scelta?"

- Ore 15.30: “Il corpo in scena “

- Ore 16.00: Marzia Gotti dell’Associazione LULE: “Il corpo trattato”

 

Domande

 

Monologo con Dalila, attrice, Compagnia teatrale FavolaFolle

 


 

- Beatrice Poggi, assessore alla cultura del Comune di Abbiategrasso

- Rossella Marangoni, nipponista, docente di cultura giapponese

- Duilio Loi, Pedagogista e Criminologo forense titolare dello Studio Pedagogico Pavese di Stradella (Pavia)

- Madre Valentina Pozzi dell'Istituto Suore della Riparazione di Milano che dal 1859 gestisce Casa Nazareth, una rete di antiviolenza con comunità per ragazze adolescenti e giovani, per l'accoglienza e l'assistenza delle madri e dei loro figli in difficoltà, con scuole, pensionati, oratori, parrocchie in Italia, Australia, Birmania, Brasile, Filippine, Papua Nuova Guinea. Madre Valentina ha una lunga esperienza di missione in Guinea, e oggi dirige varie scuole della comunità, parlerà del suo operato e di come l'intervento della Casa Nazareth sia importante nel-le situazioni di emergenza e difficoltà, e di come la loro opera sia cambiata negli anni.

- Alessandra Kustermann, Clinica Mangiagalli, Direttore di Unità Operativa Complessa Referente centro di riferimento. Pronto Soccorso e Accettazione Ostetrico-Ginecologica, SVSeD e Consultorio Familiare. Centro di riferimento di assistenza per i problemi della violenza alle donne e ai minori (Soccorso Violenza Sessuale e Domestica – SVSeD)

- Sportello Donna. Servizio attivo dal 2006 nel Co-mune di Abbiategrasso. Offre accoglienza, supporto e ascolto alle donne residenti nel Comune e paesi limitrofi, con la finalità generale di promuovere il benessere femminile e garantire pari opportunità fra uomo e donna e Centro Antiviolenza. Offre alle donne percorsi personalizzati di fuoriuscita dal-la situazione di violenza o stalking, attraverso collo-qui di accoglienza, percorsi di supporto psicologico, e consulenze legali, accompagnamento ai servizi del territorio, alla denuncia e all'accoglienza in case protette ove necessario, ecc.

- Valeria Palumbo, giornalista, scrittrice, storica delle donne, capo redattrice di RCS Media Group. Collabora con il Corriere della Sera, tiene lezioni universitarie e scrive testi teatrali.

- Associazione LULE

- Onlus. Lule (“fiore” in alba-nese) è un’iniziativa nata nel 1996 ad Abbiategrasso dall’impulso di un gruppo di volontari con la finalità di operare nell’aiuto alle vittime della tratta a scopo di sfruttamento sessuale.

 

Con la gradita partecipazione di:


- Alba Beretta, insegnante, cantante e direttrice Coro Costantino di Abbiategrasso

- Agnese Coppola, poetessa, insegnante

- Lara Fogarty, allieva del Coro del Laboratorio Musicale Daniele Maffeis

- Francisca Abregu, comunità peruviana, insegnante

- Franca Galeazzi, giornalista

- Compagnia Teatrale FavolaFolle di Gaggiano. Luogo di sperimentazione di modi contemporanei di approfondire il rapporto tra i principali linguaggi dello spettacolo dal vivo, al fine di realizzare un teatro popolare che coinvolga tutta la sua comunità di riferimento individuata sul proprio. Vince il premio Hystrio - Provincia di Milano.

 

Martedì, 20 Settembre 2016 09:58

CLICK: LUCI NELLA CITTA'

Scritto da
Abbiategrasso, 30 settembre e 1-2-7-8-9 ottobre 2016 
CLICK: LUCI NELLA CITTA'. La luce avvicina le persone e ci fa riscoprire luoghi familiari o sconosciuti

Nei due prossimi fine Iniziativa Donna, con il contributo del Comune di Abbiategrasso, accende di luci Abbiategrasso
con una serie di installazioni e incontri.
Potrete, mentre farete una passeggiata dopo cena, ammirare diversi monumenti della nostra città con una nuova
veste e per questo osservati con occhi diversi.

- Palazzo Stampa. Balcone del patchwork luminoso
- Comune di Piazza Marconi e i campanili di Santa Maria Nuova e San Bernardino
(Un cannocchiale prospettico e multicolore che dal palazzo comunale orienta lo sguardo verso i campanili Santa
Maria Nuova e San Bernardino
- Spazio Ipazia (Vicolo Cortazza, 10): il magico mondo dei carillons. Esposizione unica da parte di un artista
conosciuto in tutto il mondo.
- Ex Convento dell'Annunciata: Galleria d'arte luminosa con opere di Guarnaccia, Puppo, Lorenzetti e Medici; la Ditta
Ming con una installazione di materiali naturali, candele, legno e corde; Magnolia: la natura si fa scultura
- Castello Visconteo e zone limitrofe: Sculture di luce di Marco Lodola
- Percorso visivo

Gran finale sabato 8 ottobre settimana
- Istituto Golgi, Cortile del Pozzo: solo venerdì 7 ottobre.
Il pozzo delle meraviglie: «Mi illumino d'immenso» - letture dell'attore Edoardo Siravo (da Dante ai nostri giorni
- durata: circa 50 minuti)



Hanno aderito: 

  • AMAGA
  • Confcommercio - Associazione Territoriale di Abbiategrasso
  • Associazione Artemisia
  • Altra Libreria
  • Teatro dei Navigli