Redazione

Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi (Italo Calvino)

(Italo Calvino)

Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi (Italo Calvino)

(Italo Calvino)

Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi (Italo Calvino)

(Italo Calvino)

 

Ripartono gli incontri di febbraio con gli autori organizzati da L'Altra Libreria e Iniziativa Donna di Abbiategrasso. Come di consueto la manifestazione si svolgerà al Castello Visconteo di Abbiategrasso tutte le domeniche e si concluderà con l'aperitivo e golosità in compagnia dell'autore.

Domenica 4 febbraio 2007 alle ore 10,30 con

Valeria Montaldi autrice del libro "IL MONACO INGLESE" edizioni Rizzoli

Nella Milano del Duecento, il mercante Birago Biraghi ha molti segreti da nascondere, molti debiti da pagare e una figlia, Anselma, che vorrebbe maritare a un erede del casato nobiliare dei Della Torre, proprio per sistemare le sue precarie condizioni economiche. Ma i creditori non hanno intenzione di aspettare, primo fra tutti l'abate Arnolfo di San Simpliciano, che vuole tornare in possesso di una somma prestata anni prima a Birago e camuffata da compravendita. Mentre il mercante, messo alle strette, non arretra nemmeno di fronte al delitto, Arnolfo incarica il benedettino inglese Matthew di indagare su di lui.

 Valeria Montaldi autrice di successo, ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. I suoi romanzi precedenti, Il mercante di lana (2001) e Il signore del falco (2003), tradotti in molti Paesi, hanno venduto oltre centomila copie.

Domenica 11 febbraio 2007 ore 10,30 con

Daniela Salmoiraghi autrice del libro "LA PUNIZIONE" edizioni Il Filo

Un thriller mozzafiato. Ambientata dopo la prima guerra del Golfo, la storia si snoda tra l’Iraq di Saddam Hussein, sottoposto all’embargo e immerso in mille difficoltà, e la Londra dei potenti e dei ricchi. Un’archeologa irachena, da sempre in Occidente ma fiera delle proprie origini, e un detective di Scotland Yard, abile nel suo mestiere quanto solitario nella vita, si ritrovano a inseguire un killer spietato. La mancanza di scopi precisi svierà le indagini, ma il sesto senso e fortuiti concorsi di eventi contribuiranno a risolvere l’enigma. La punizione è un’occasione per parlare delle sofferenze di una terra, bistrattata e umiliata da potenze straniere, di un regime che sembra inghiottirne tutte le forze e della condizione della donna nella cultura islamica. Sullo sfondo, l’amore per la verità e per la bellezza del proprio Paese sottendono una storia d’amore, cercata e vissuta, con un finale inatteso.

Daniela Salmoiraghi ha collaborato con riviste di archeologia e di turismo, dedicando particolare attenzione all’Africa, al Medio Oriente e al mondo islamico. Ha pubblicato diversi diari di viaggio a carattere archeologico, sociale e culturale, tra cui Libya, Iraq e Sulle tracce di Mauri, che hanno ricevuto numerosi consensi presso la critica. Basandosi sulle proprie esperienze, oggi si propone attraverso La punizione, suo primo romanzo.

Domenica 18 febbraio 2007 ore 10,30 con

Silvia Ballestra autrice del libro "CONTRO LE DONNE NEI SECOLI DEI SECOLI" edizioni Il Saggiatore

Un "nuovo" movimento al femminile ha inaugurato il 2006: tantissime donne hanno aderito all'appello "Usciamo dal silenzio" e sono tornate in piazza. Molte di loro sono ex militanti e molte giovanissime. Grande assente è la generazione che oggi ha tra i trenta e i quarant'anni. Perché? Perché gli slogan, il linguaggio e le modalità di lotta degli anni sessanta e settanta non parlano più alle donne di oggi. Eppure i feroci attacchi da parte del Vaticano, la negazione delle "quote rosa" dentro il Palazzo e uno sciovinismo sempre più subdolo nel mondo del lavoro segnalano che la situazione è grave. Silvia Ballestra scatta un'istantanea delle donne italiane oggi: i modelli demenziali imposti dal mercato e dai media (non solo le veline ma anche le cosiddette conduttrici impegnate"); le maternità sempre più difficili; il confronto con le straniere; l'arretratezza della politica italiana. Nessuna soluzione consolatoria all'orizzonte, ma una presa di coscienza dello spaesamento, dell'assenza di riferimenti, della necessità di cominciare da capo.

Silvia Ballestra laureata in lingue e letterature straniere moderne, vive e lavora a Milano. Ha pubblicato Compleanno dell'iguana (Transeuropa e Mondadori, pubblicato in Francia, Germania e Portogallo), La guerra degli Antò (divenuto film nel 1999 con la regia di Riccardo Milani), Joyce Lussu. Una vita contro (Baldini Castoldi Dalai), Il compagno di mezzanotte (Rizzoli, 2002), Tutto su mia nonna (Einaudi, 2005), La seconda Dora (Einaudi, 2006) e la raccolta di racconti Gli orsi (Feltrinelli).

domenica 25 febbraio 2007 alle ore 10,30 con

Manuela Stefani autrice del libro "LA CASA DEGLI ULIVI" edizioni Mondadori

Ambientato negli anni Ottanta, il romanzo racconta la storia di Anna, una quarantenne milanese single che decide di fare una lunga vacanza al sud in una masseria calabrese vicino al mare. La masseria è di proprietà di due sorelle assai diverse tra loro, Angela, vitale e chiacchierona, e Teresa, altera e fredda. Teresa vive nel ricordo del suo unico amore, un pescatore che inspiegabilmente l'ha abbandonata trent'anni prima e Angela è costretta a subire quotidianamente le sue angherie, ma nasconde lei stessa un terribile segreto. La vacanza di Anna, che doveva essere all'insegna del relax e di una personale rinascita, si trasforma molto rapidamente in qualcosa di molto diverso, soprattutto dopo l'incontro con un giovane ed enigmatico pescatore.

Manuela Stefani, giornalista di "Airone", è nata e vive a Milano. Questo è il suo primo romanzo

 

Coordina gli incontri Daniela Colla Presidente di Inizitiva Donna

 

La scuola non è preparazione alla vita, ma vita stessa. A scuola, come nella vita, si impara a mettersi alla prova, a non cedere, a non arrendersi, a credere sempre in noi stessi.

Episodi di vita di una docente di Lettere si intrecciano con alcune lezioni scolastiche.

Antonella Lotesto

 

 

Il permanere delle restrizioni sanitarie non ci consente di programmare iniziative pubbliche nell'immediato futuro.

Stiamo ragionando comunque su momenti di condivisione che prevedano forme di fruizione differenti e ci auguriamo (forse a giugno) di proporre manifestazioni culturali de visu, recuperando successivamente anche una serie di appuntamenti annullati a malincuore lo scorso anno.

Ribadiamo come il vostro nome fra le socie non sia solo formale, ma un contributo prezioso che ci sostiene e ci permette di lasciare aperta la porta delle emozioni, dei sensi costruiti e della bellezza ricercata attraverso i nostri percorsi collettivi.

Vi proponiamo alcune modalità per la vostra iscrizione: 

- L'Altra Libreria (Via Annoni, 34 - Abbiategrasso) così potrete godere del meraviglioso spazio e farvi consigliare sulle ultime novità letterarie

- versamento con bonifico sul c/c IT31G 03440 32380 000000 358100 intestato a Iniziativa Donna indicando come causale tesseramento 2021 e inviando una mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o un sms/whatsapp al numero 3515920238

- attraverso persone che conoscete dell’Associazione

Vi giunga il nostro abbraccio, accompagnato da una frase di Victor Hugo che facciamo nostra: “Finirà anche la notte più buia e sorgerà il sole"

Associazione Iniziativa Donna

  

Venerdì, 25 Dicembre 2020 09:35

auguri di buone feste

Giovedì, 31 Dicembre 2020 09:24

auguri di buon anno nuovo